Lo swahili conquista Alcatraz

Sembra facile essere solidali… #1

Continua a leggere...

Come si ride in Africa? #2

Continua a leggere...

Vuoi andare in Mozambico? #3

Continua a leggere...

Vado in Mozambico! Ma a fare cosa? #4

Continua a leggere...

Le riunioni #5

Continua a leggere...

Da dove comincio? #6

Continua a leggere...

Il Teatro dei Venti di Modena #7

Continua a leggere...

I primi contatti con il Mozambico #8

Continua a leggere...

Agenda prima missione in Mozambico #9

Continua a leggere...

Prima Missione: Arrivo a Maputo #1

Continua a leggere...

Ma dove sono? #2

Continua a leggere...

Incontro con Alvim Cossa #3

Continua a leggere...

Spettacolo Teatro do Oprimido #4

Continua a leggere...

Incontro con l’Associazione Machaka #5

Continua a leggere...

Lo Spettacolo del Gruppo Machaka #6

Continua a leggere...

Manuela Soeiro e il Teatro Avenida #7

Continua a leggere...

Gonçalo Mabunda #8

Continua a leggere...

Incontro con l'Associazione Luarte #9

Continua a leggere...

Spettacolo Luarte #10

Continua a leggere...

Viaggio Maputo - Pemba #11

Continua a leggere...

Vitor Raposo #12

Continua a leggere...

Viaggio Pemba – Palma #13

Continua a leggere...

Visita al villaggio di Quionga #14

Continua a leggere...

Visita al villaggio di Quirindi #15

Continua a leggere...

Quella spiaggia meravigliosa! #16

Continua a leggere...

Visita al villaggio di Pundanhar #17

Continua a leggere...

Il Mamãe Kit #18

Continua a leggere...

Visita all'ospedale di Palma #19

Continua a leggere...

Ritorno in Italia #20

Continua a leggere...

Il progetto continua! #1

Continua a leggere...

Ma quante riunioni facciamo?!? #2

Continua a leggere...

Agenda seconda missione in Mozambico #3

Continua a leggere...

Seconda missione in Mozambico, arrivo a Pemba #4

Continua a leggere...

Felix Mambucho #5

Continua a leggere...

Spettacolo Vitor Raposo e compagnia Tambo Tambulani Tambo #6

Continua a leggere...

Viaggio Pemba - Palma #7

Continua a leggere...

Spettacoli a Palma, via ai casting! No, fermi tutti! #8

Continua a leggere...

Grupo do funzionarios #9

Continua a leggere...

Spettacoli (e casting) nel villaggio di Pundanhar #10

Continua a leggere...

Spettacoli (e casting) nel villaggio di Quionga #11

Continua a leggere...

Selezione degli attori per gli stage in Italia #12

Continua a leggere...

Siete pronti a venire in Italia? #13

Continua a leggere...

Ritorno in Italia e fine seconda missione #14

Continua a leggere...

Preparazione del primo stage di teatro ad Alcatraz #1

Continua a leggere...

L’arrivo alla Libera Università di Alcatraz #2

Continua a leggere...

Si comincia! #3

Continua a leggere...

Mario Pirovano #4

Continua a leggere...

Recitiamo con Mario Pirovano #5

Continua a leggere...

Il braccio si alza a solo! #6

Continua a leggere...

Un tuffo nel teatro #7

Continua a leggere...

Raccontiamo una storia d'amore! #8

Continua a leggere...

Il duro lavoro dell'attore #9

Continua a leggere...

Che giornate! #10

Continua a leggere...

O falso médico! #11

Continua a leggere...

Tutti a fare shopping! #12

Continua a leggere...

Lo spettacolo prende forma #13

Continua a leggere...

Ci serve un'ecografia! #14

Continua a leggere...

Roma, non sei mai stata così bella! #15

Continua a leggere...

Secondo stage: il giorno prima... #1

Continua a leggere...

Il ritorno dei Mozambicani #2

Continua a leggere...

Una giornata funesta #3

Continua a leggere...

Prova di memoria con Mario Pirovano #4

Continua a leggere...

Prove, prove, prove... e quel testo in 3 lingue... #5

Continua a leggere...

Lo swahili conquista Alcatraz #6

Continua a leggere...

Indovina cosa facciamo oggi... #7

Continua a leggere...

Accidenti a quel video... #8

Continua a leggere...

Perugia e dintorni #9

Continua a leggere...

Prove: ultima chiamata #10

Continua a leggere...

Ciak, si recita! #11

Continua a leggere...

Modifiche allo spettacolo? Cambiare il titolo?!? #1

Continua a leggere...

Confusione in casa di Fatima #2

Continua a leggere...

La preparazione delle scenografie #3

Continua a leggere...

Sei pronto a (ri)partire? #1

Continua a leggere...

Arrivo a Pemba #2

Continua a leggere...

A Palma tra le palme (bagnate!) #3

Continua a leggere...

Primo giorno tournée: Mute #4

Continua a leggere...

Secondo giorno di tournée: Pundanhar #5

Continua a leggere...

Terzo giorno di tournée: Quionga #6

Continua a leggere...

Quarto giorno di tournée: Palma #7

Continua a leggere...

Quinto giorno di tournée: Olumbe #8

Continua a leggere...

Grazie Mozambico, grazie davvero! #9

Continua a leggere...

Oltre all’ormai colonna portante del progetto, Johara, che si occupa di tradurre in portoghese, durante questo stage abbiamo con noi anche un interprete swahili, Albert. Si sta occupando della traduzione del testo dello spettacolo e oggi, per la prima volta, ci legge una parte.

64-johara

Voglio vedere la reazione dei ragazzi mozambicani, le loro facce, e soprattutto se riconoscono la storia che in questi giorni stanno provando e riprovando fino allo sfinimento.

Mi siedo vicino ad Ana Bela che con il dito segue le parole nel testo in portoghese.

La scena: Albert che parla in swahili, Ana Bela che mi fa seguire sul testo in portoghese e Mario Pirovano che fa commenti in italiano.

Una Babele!

E se volete sapere un po’ com’è lo swahili vi posso dire che è tutto un “awininani abidibi adissi wikinahaminini iwinini”. Incomprensibile.

Mario non vuole che la pubblichi ma ho scattato una foto mentre passavano le parole in swahili e dovreste vedere la sua faccia perplessa!

64-albert

* * *

Tanti auguri Adelino! Oggi è il compleanno di Adelino (junior), noto rapper di Palma con il nome d’arte di Mr. Kedo. E così gli regaliamo due CD di rap italiano, uno è J-Ax, l’altro non lo voglio nemmeno nominare, mi perdonerete…

Ovviamente si canta. Noi “tanti auguri” in italiano, loro “tanti auguri” in portoghese, poi noi ci guardiamo, non abbiamo altre canzoni per i compleanni, loro sì, e partono, 4 canzoni di fila per celebrare l’anniversario di Adelino, tutto battendo solo le mani e giocando con la voce.

Poi è Mr. Kedo a cantare un rap, scritto da lui, che parla di lui.

Poi dite che non è predisposizione genetica all’arte!

* * *

Ore 22:00. Mi aggiro nei corridoi dove ci sono le stanze dei ragazzi. Avevo pregato tutti di leggere a voce alta il testo dello spettacolo prima di dormire e sì, lo stanno facendo!

Ore 23:00. Lo stanno ancora facendo. Credo si siano riuniti in una stanza e abbiano approntato una specie di scenografia perché sento muovere sedie, letti…

Ore 23:30. La scenografia viene smontata. Tam, pitum, sgrsshhh…

64-hd-pirovano