Visita all’ospedale di Palma

Sembra facile essere solidali… #1

Continua a leggere...

Come si ride in Africa? #2

Continua a leggere...

Vuoi andare in Mozambico? #3

Continua a leggere...

Vado in Mozambico! Ma a fare cosa? #4

Continua a leggere...

Le riunioni #5

Continua a leggere...

Da dove comincio? #6

Continua a leggere...

Il Teatro dei Venti di Modena #7

Continua a leggere...

I primi contatti con il Mozambico #8

Continua a leggere...

Agenda prima missione in Mozambico #9

Continua a leggere...

Prima Missione: Arrivo a Maputo #1

Continua a leggere...

Ma dove sono? #2

Continua a leggere...

Incontro con Alvim Cossa #3

Continua a leggere...

Spettacolo Teatro do Oprimido #4

Continua a leggere...

Incontro con l’Associazione Machaka #5

Continua a leggere...

Lo Spettacolo del Gruppo Machaka #6

Continua a leggere...

Manuela Soeiro e il Teatro Avenida #7

Continua a leggere...

Gonçalo Mabunda #8

Continua a leggere...

Incontro con l'Associazione Luarte #9

Continua a leggere...

Spettacolo Luarte #10

Continua a leggere...

Viaggio Maputo - Pemba #11

Continua a leggere...

Vitor Raposo #12

Continua a leggere...

Viaggio Pemba – Palma #13

Continua a leggere...

Visita al villaggio di Quionga #14

Continua a leggere...

Visita al villaggio di Quirindi #15

Continua a leggere...

Quella spiaggia meravigliosa! #16

Continua a leggere...

Visita al villaggio di Pundanhar #17

Continua a leggere...

Il Mamãe Kit #18

Continua a leggere...

Visita all'ospedale di Palma #19

Continua a leggere...

Ritorno in Italia #20

Continua a leggere...

Il progetto continua! #1

Continua a leggere...

Ma quante riunioni facciamo?!? #2

Continua a leggere...

Agenda seconda missione in Mozambico #3

Continua a leggere...

Seconda missione in Mozambico, arrivo a Pemba #4

Continua a leggere...

Felix Mambucho #5

Continua a leggere...

Spettacolo Vitor Raposo e compagnia Tambo Tambulani Tambo #6

Continua a leggere...

Viaggio Pemba - Palma #7

Continua a leggere...

Spettacoli a Palma, via ai casting! No, fermi tutti! #8

Continua a leggere...

Grupo do funzionarios #9

Continua a leggere...

Spettacoli (e casting) nel villaggio di Pundanhar #10

Continua a leggere...

Spettacoli (e casting) nel villaggio di Quionga #11

Continua a leggere...

Selezione degli attori per gli stage in Italia #12

Continua a leggere...

Siete pronti a venire in Italia? #13

Continua a leggere...

Ritorno in Italia e fine seconda missione #14

Continua a leggere...

Preparazione del primo stage di teatro ad Alcatraz #1

Continua a leggere...

L’arrivo alla Libera Università di Alcatraz #2

Continua a leggere...

Si comincia! #3

Continua a leggere...

Mario Pirovano #4

Continua a leggere...

Recitiamo con Mario Pirovano #5

Continua a leggere...

Il braccio si alza a solo! #6

Continua a leggere...

Un tuffo nel teatro #7

Continua a leggere...

Raccontiamo una storia d'amore! #8

Continua a leggere...

Il duro lavoro dell'attore #9

Continua a leggere...

Che giornate! #10

Continua a leggere...

O falso médico! #11

Continua a leggere...

Tutti a fare shopping! #12

Continua a leggere...

Lo spettacolo prende forma #13

Continua a leggere...

Ci serve un'ecografia! #14

Continua a leggere...

Roma, non sei mai stata così bella! #15

Continua a leggere...

Secondo stage: il giorno prima... #1

Continua a leggere...

Il ritorno dei Mozambicani #2

Continua a leggere...

Una giornata funesta #3

Continua a leggere...

Prova di memoria con Mario Pirovano #4

Continua a leggere...

Prove, prove, prove... e quel testo in 3 lingue... #5

Continua a leggere...

Lo swahili conquista Alcatraz #6

Continua a leggere...

Indovina cosa facciamo oggi... #7

Continua a leggere...

Accidenti a quel video... #8

Continua a leggere...

Perugia e dintorni #9

Continua a leggere...

Prove: ultima chiamata #10

Continua a leggere...

Ciak, si recita! #11

Continua a leggere...

Modifiche allo spettacolo? Cambiare il titolo?!? #1

Continua a leggere...

Confusione in casa di Fatima #2

Continua a leggere...

La preparazione delle scenografie #3

Continua a leggere...

Sei pronto a (ri)partire? #1

Continua a leggere...

Arrivo a Pemba #2

Continua a leggere...

A Palma tra le palme (bagnate!) #3

Continua a leggere...

Primo giorno tournée: Mute #4

Continua a leggere...

Secondo giorno di tournée: Pundanhar #5

Continua a leggere...

Terzo giorno di tournée: Quionga #6

Continua a leggere...

Quarto giorno di tournée: Palma #7

Continua a leggere...

Quinto giorno di tournée: Olumbe #8

Continua a leggere...

Grazie Mozambico, grazie davvero! #9

Continua a leggere...

Le visite preliminari nei villaggi sono finite, oggi siamo in visita all’Ospedale di Palma, o meglio – scopro al momento dell’ingresso – al Centro di Salute di Palma.

Si tratta di un ospedale per le emergenze nuovo nuovo, la sala operatoria, appena finita, è ancora da inaugurare; alla Casa de Espera, costruita per accogliere le donne in gravidanza, mancano intonaci e rifiniture ma il Centro di salute è attivo e funzionante.

Conosciamo la direttrice, la dottoressa Iara. Ormai sono diventato bravissimo e qui adorano farsi intervistare…

Lei è giovane, bellissima, appena laureata, per una legge del Mozambico i neolaureati in Medicina devono fare un apprendistato in un Centro sanitario rurale, per farsi le ossa, insomma!

Ci racconta che nel distretto il 66% dei parti è già ospedalizzato ed è un buon risultato, ci sono problemi di scarsa comunicazione tra le comunità, tra Palma e i villaggi più lontani, servirebbero corsi per insegnare come trattare i neonati, come prevenire le morti infantili, servono rapporti costruttivi (usa proprio queste parole!) con i curanderi, rapporti che tengano conto delle tradizioni e della religione, bisognerebbe insegnare loro come indirizzare i pazienti verso le cure più appropriate. Spesso si ricorre invece all’idea di una cura breve, che dia risultati immediati ma raramente funziona.

Le chiedo cosa pensa del Mamma kit e mi risponde che è un’iniziativa molto importante, che sta avendo successo considerato che è partita solo da poco più di un mese.

La Casa de Espera. Questa struttura, all’interno del Centro sanitario di Palma, è stata ideata invece per accogliere le donne dei villaggi nell’ultimo periodo della gravidanza, offrendo loro vitto, alloggio e tutta l’assistenza medica necessaria. Non è ancora funzionante, un medico di Medici con l’Africa Cuamm ci racconta che vogliono renderla più accattivante possibile ma che sarà difficile convincere le donne dei villaggi ad abbandonare la famiglia per stare qui.

E’ un’altra delle sfide che medici con l’Africa Cuamm ed Eni Foundation stanno affrontando in Mozambico.

* * *

E’ notte, devo preparare le valigie, inizia il lungo viaggio di rientro.

28-ospedale-palma-HD