MACUA - DATI STORICI

Continua a leggere...

ATTIVITA' ECONOMICHE

Continua a leggere...

SOCIETÀ E INDIVIDUO

Continua a leggere...

STRUTTURA SOCIALE

Continua a leggere...

VITA E COSMOVISIONE

Continua a leggere...

RITI DI PASSAGGIO - La nascita

Continua a leggere...

RITI DI PASSAGGIO - I riti di iniziazione dei giovani

Continua a leggere...

RITI DI PASSAGGIO - I riti di iniziazione delle giovani

Continua a leggere...

RITI DI PASSAGGIO – Matrimonio, Relazioni sessuali, Divorzio

Continua a leggere...

LA MALATTIA E I RITI DI CURA

Continua a leggere...

I Macua – Vita e Cosmovisione

Rubrica a cura dell’antropologa Timi GASPARI

Per il popolo Macua la vita e la forza vitale che circola nell’universo ha il massimo valore. Gli individui e le comunità hanno come scopo quello di rafforzare e garantire la vita e la sua trasmissione. Per questo motivo, quindi, sono per esempio mal viste le persone sterili, perché si ritiene che esse mantengano per sé, quasi egoisticamente, la vita che è stata loro donata, e non la trasmettono attraverso la procreazione, come ad impedirne il suo flusso naturale.bimba

Vivere è anzitutto “crescere con”, nel senso di perfezionarsi relazionandosi con la natura, con la comunità e con dio. L’uomo cresce NELLA e PER LA comunità, e l’individuo e la sua individualità si rafforzano quanto più questo si inserisce e contribuisce alla vita della comunità. Non si ha quindi l’annullamento dell’individualità, bensì una visione diversa di questa, di come questa si costituisce e si rafforza. Tutta una serie di proverbi dimostrano questa loro visione della vita: “una mano da sola non riesce a lavarsi”, “una persona da sola non costruisce una casa”, “il gallo non ha equilibrio su di un’unica zampa”, “un braccio solo non lavora il campo”.

Nella cosmovisione Macua non esiste una divisione tra sacro e profano, tra mondo e dio/divino, tra naturale e artificiale, né tra uomo e natura. Il divino e il sovrannaturale sono ovunque, convivono col e nel mondo naturale e umano, con esso interagiscono e lo influenzano ad ogni momento. Gli spiriti degli antenati sono sempre presenti, sempre attenti a ciò che succede ai loro discendenti: li proteggono e guidano, e comunicano con loro attraverso sogni e visioni, prendendo le sembianze di animali (soprattutto serpenti), possedendo qualcuno, o attraverso tutta una serie di segnali (normalmente eventi fuori dal normale).

I MACUA – I RITI DI PASSAGGIO: LA NASCITA

(CONTINUA…)

bambini